mercoledì 2 luglio 2014

Una lunga scala di fiori

Una casa di recente ristrutturazione appena fuori Monza, ha una lunga scala che conduce all'appartamento del piano superiore.
Una giardiniera metodica e soprattutto dotata di molta pazienza ha pensato di renderla più accogliente, posizionando diligentemente un piccolo vaso su ognuno dei 16 gradini.
Ogni volta che ci passo davanti, la scala appare sempre uguale, eppure diversa...
Le stagioni si alternano anche su questa scala!

Ciascun vasetto infatti contiene una piccola edera che ricade verso il lato esterno della scala, ma la pianta da fiore che l'accompagna viene sostituita con regolarità stagionale.
In autunno e inverno la scelta cade inevitabilmente sulla Viola wittrockiana...


mentre la primavera e l'estate vedono di solito la presenza delle begoniette (Begonia semperflorens)...


e più raramente invece le piante di vetro (Impatiens walleriana)...


In ogni caso viene scelta una sola e unica varietà di pianta e sempre rigorosamente a fiori di un solo colore, bianco oppure blu.
La primavera/estate 2014 vede un guizzo di novità rispetto al solito con l'utilizzo della Lobelia (Lobelia erinus), naturalmente a fiori blu...



oltre alla presenza di un gatto sospettoso in cima alle scale...


Insomma, niente di grandioso o appariscente ma, ormai lo sapete, io apprezzo moltissimo queste forme di giardinaggio senza pretese che rivelano però la voglia di portare un po' di natura anche in piccoli spazi.
A volte basta davvero poco!



6 commenti:

  1. Questa persona denota la sua personalità, voglia di natura e abbellimento di quei gradini. Tutte le volte che entra e esce le si apre il cuore. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso come te, Rosita.
      Infatti mi interessano molto di più queste piccole realizzazioni senza pretese ma fatte con il cuore, piuttosto che i giardini perfetti creati da garden designer.
      ciao!

      Elimina
  2. bellissima scala, e ancor più bella idea. La rete laterale, serve a proteggere il muro dalle rampicanti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne ho idea, potrebbe essere...
      Vedo però che è fissata ben più in alto rispetto al muro, andando a chiudere il triangolo tra gradino e ringhiera e chiudendo anche la parte inferiore della ringhiera stessa...una rete per non far uscire il gatto?
      Mah...mistero!

      Elimina
  3. Veramente una scala deliziosa. Anche io amo le soluzioni semplici che arricchiscono. E amo questi post, i tuoi e quelli delle altre amiche di blog, che danno "idee" da copiare e soluzioni che uno non avrebbe mai pensato. Più scale con fiori!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata Oriana!!!!!
      Mi piacciono tantissimo le scale decorate con fiori e piante ma, non avendo io una scala :-( mi limito a fotografarle.
      In effetti ne ho fotografate parecchie e prima o poi farò un post sulle scale fiorite :-D
      Ciao!

      Elimina

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!