giovedì 13 marzo 2014

Fioriture spontanee di primavera

Domenica mattina mi sono ritagliata il tempo per fare una passeggiata nel Parco di Monza.
Le prime giornate di sole, dopo un inverno incessantemente piovoso, richiamano nel parco una moltitudine di persone: c'è chi passeggia, chi fa jogging, chi corre in bicicletta, chi gioca o si stende al sole...
La mia passeggiata aveva invece un altro scopo: so esattamente i posti dove crescono alcuni fiori e quindi sono andata a cercarli.

Ora è il momento delle viole!
Quelle che crescono nel parco non sono tutte uguali...
La più diffusa è la Viola odorata dai petali color viola intenso-bluastro 


ma io so dove trovare anche quelle a fiore bianco puro...


vicino alle quali spuntano alcune viole dai petali con venature azzurrate, probabilmente il risultato di ibridazioni spontanee tra le viole bianche e quelle color viola...


ma ci sono anche densi tappeti di viole color azzurro-violetto...


Tra la flora spontanea del parco a fioritura precoce c'è il Ranunculus ficaria, una bulbosa che ricopre le zone più ombrose formando densi tappeti di foglie lucide tra le quali si innalzano i lunghi steli con i fiori color giallo dorato



Basta camminare ancora un po' ed ecco che l'aspetto del sottobosco cambia completamente e, in mezzo alle foglie verde-lucido dell'aglio orsino occhieggiano tanti piccoli fiori blu...


Si tratta della Pulmonaria officinalis, una piantina fittamente pelosa con foglie che presentano le caratteristiche macchie biancastre.


Un'altra particolarità di questa pianta rizomatosa sta nei fiori che quando sbocciano sono rosa, ma poi cambiano colore, diventando di un intenso blu-violetto.


Nel parco ci sono anche gli anemoni.
I miei preferiti sono quelli a fiore bianco, ovvero gli Anemone nemorosa.
La pianta è provvista di un rizoma che si allunga orizzontalmente e in profondità, colonizzando aree circoscritte del sottobosco.



L'altro anemone è quello a fiore giallo, l'Anemone ranunculoides.
Entrambi gli anemoni hanno una particolarità: di sera ma anche in caso di pioggia, reclinano il fiore per proteggere stami e pistilli dall'umidità. 



Entrambi gli anemoni inoltre sono specie protette a livello regionale.

Altre fioriture dal Parco di Monza:
Corydalis solida 
Scilla bifolia 
Galanthus nivalis 
Allium ursinum 


2 commenti:

  1. Quanto mi piacciono i fiori spontanei, alcuni ci sono anche nel mio giardino. Bellissimi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosita, benvenuta nel mio blog!
      I fiori spontanei piacciono tanto anche a me e mi piacerebbe averli tutti ma mi servirebbe un parco e non un piccolo giardino.
      Per fortuna abito vicino al Parco di Monza e così, di tanto in tanto, vado a cercarli e a...fotografarli!
      Buona serata! :-)

      Elimina

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!