giovedì 27 marzo 2014

Fiori verdi in giardino - seconda parte

Vi sono piaciuti i fiori verdi che vi ho presentato nel post di ieri?
Oggi ve ne mostro altri, anche se in realtà si tratta di fiori dove il colore verde è presente sulle corolle solo durante un determinato periodo della loro fioritura oppure con una particolare sfumatura.

E' il caso ad esempio dell'Helleborus niger i cui fiori sono perfettamente bianchi ma con il passare del tempo, invece di appassire malamente, assumono man mano una tonalità verde che può essere davvero molto intensa come nell' H. niger 'Christmas Carol'...


mentre negli ellebori spontanei i petali diventano di un verde pallido molto delicato, quasi diafano...


ma anche di una morbida tonalità verde-crema...


E i fiori degli ellebori una volta diventati verdi, rimangono integri sullo stelo ancora per parecchio tempo, ovvero fino alla completa maturazione dei semi.

Per qualche anno ho coltivato in vaso diverse varietà di tulipani, finchè qualche inverno fa i topi ne hanno mangiato tutti i bulbi.
Molto particolare era il Tulipa viridiflora 'Spring Green' i cui boccioli si aprivano  rivelando pennellate di verde intenso, addirittura violento se così lo posso definire... 


ma che rapidamente stemperava in delicate sfumature che davano ai fiori un aspetto più elegante e raffinato.
Non per niente questo tulipano ha vinto l'RHS Award of Garden Merit


Se seguite da tempo il mio blog, vi sarete sicuramente resi conto che per il mio giardino prediligo i fiori bianchi.
Alcuni però presentano piacevoli tocchi verdi completamente nascosti, visibili solo se si osservano da posizioni particolari.
I fiori della Clematis 'M.me Le Coultre' ad esempio hanno una striatura verde al centro di ogni petalo ma si può vedere solamente da sotto e durante i primi giorni della fioritura, poi scompare del tutto...


Anni fa ho avuto una fissazione per le rose Kordana, una collezione di rose miniatura di Kordes, e tra queste ne ho avuta una dai fiori color bianco-menta denominata appunto 'Peppermint', la mia preferita senza dubbio


E' abbastanza comune invece che i fiori bianchi ancora immaturi si presentino verdi, come quelli della mia Hydrangea paniculata le cui infiorescenze sfumano gradualmente dall'iniziale verde giada per arrivare al bianco candido


Il colore verde è elegante e fresco e, a mio parere, andrebbe preso maggiormente in considerazione anche per i fiori, per creare in giardino combinazioni affascinanti e insieme delicate.


Nessun commento:

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!