domenica 22 dicembre 2013

Tante piccole Stelle di Natale per Milano

Venerdì sono stata invitata a partecipare a un evento organizzato da 'Stars for Europe', l'ente che coinvolge i produttori europei di Stelle di Natale (Euphorbia pulcherrima).
Lo scopo dell'iniziativa era di fornire al pubblico una corretta informazione riguardante una pianta che ormai da tempo è entrata a far parte della tradizione natalizia di molti Paesi

   
Per l'evento di Milano l'artista Roberta Savelli  ha creato una installazione ambientale, realizzata proprio con le Stelle di Natale
Il maltempo che da giorni affligge Milano ha costretto però gli organizzatori a spostare la location da Largo XXV Aprile al riparo della Galleria Puccini di Corso Buenos Aires.


 L'attenzione dei frettolosi passanti che percorrevano Corso Buenos Aires, una delle arterie più trafficate nel cuore di Milano, veniva catturata da alcune lettere floreali che componevano la parola STELLA e facevano da sfondo ad una panchina in ferro per bambini del 1900, sulla quale erano invitati ad accomodarsi per essere fotografati.
Ad ogni partecipante alla performance veniva anche regalata una mini Stella di Natale.


Ogni passante, che poi tornava sul Corso portando con sè la Stellina, nelle intenzioni dell'artista si trasformava simbolicamente nell'elemento di una 'costellazione' in espansione nella città.
Un'opera insolita e di buon augurio!

Vi segnalo il sito ufficiale di Stars for Europe dove trovate tante informazioni sulla cura delle Stelle di Natale, sulla gamma delle varietà esistenti e utili suggerimenti per facili decorazioni da realizzare con questa pianta, oltre a notizie e curiosità.

Se poi volete rileggere il post che ho dedicato nei giorni scorsi proprio alla Stella di Natale, lo trovate qui.

3 commenti:

  1. vedi che le piogge monsoniche effettivamente portano anche qualche piccolo disagio? :))) comunque trovo poetica, e bella, l'idea della costellazione che si allarga per la città.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuta molto l'idea di una costellazione in espansione...con la mia Stellina poi ha raggiunto la Brianza :-D
      Ti devo confessare invece che a me la pioggia piace, credo di avere un animo british anzichè mediterraneo :-D

      Elimina
  2. poi considero l'argomento chiuso: la pioggia di solito piace anche a me, come potrebbe il mio amato verde esistere senza? D'altro canto talvolta la trovo uggiosa e molesta. Come in questi giorni. Dipenda dalla mia luna, probabilmente. Ciao, alla prossima

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!