mercoledì 27 novembre 2013

Una decorazione invernale fatta da me!

Ho sempre ammirato il lavoro dei floral designer e la loro abilità nel creare allestimenti e composizioni utilizzando tutto ciò che la natura mette a disposizione.
Saper inventare soluzioni decorative richiede certamente una buona manualità e fantasia creativa ma è indispensabile anche una formazione professionale che non nasce dal nulla, fatta di conoscenza e di tecnica.
La scorsa settimana ho avuto l'opportunità di cimentarmi in questa vera e propria arte, grazie ad un workshop tenuto da Anna, fiorista di "M'ama non m'ama".
Ed ecco che da giardiniera, abituata a lavorare con tagliaerba, svettatoi, tagliasiepi e vanghe, mi sono trasformata in apprendista-fiorista, tra spugna idrofila, guttaperca, cesoie appuntite e pistola per colla a caldo...


Con l'aiuto e gli insegnamenti di Anna, ho scelto di creare una decorazione da tavolo di cui avevo ben chiaro una sola cosa...le dimensioni!
Per il resto pensavo di affidarmi completamente ad Anna che invece, oltre alla sua competenza, mi ha messo a disposizione tutto il suo negozio!
Insomma, preparare la base con spugna, rami di pino argentato e muschio non è stato difficile...


le complicazioni sono arrivate quando ho dovuto decidere componenti, colori, materiali e la loro disposizione!


Ho imparato che, per ottenere un solido risultato, ogni elemento da inserire nella composizione va in precedenza ingambato con un filo di adeguato spessore e consistenza.


Per fortuna ho sempre avuto Anna al mio fianco che mi ha pazientemente guidato in ogni fase, rivelandomi tecniche e accorgimenti preziosi.


Ed ecco il risultato di un pomeriggio di lavoro, orgogliosamente esposto sulla consolle di casa mia: una composizione invernale e aromatica con pigne, bastoncini di cannella, fette di arancia essiccate e anice stellato...


Alla fine Anna mi ha anche spiegato come conservarla a lungo e al meglio, oltre a darmi qualche suggerimento qualora volessi trasformarla in una composizione a carattere natalizio, senza stravolgerne il progetto.
Se volete partecipare ai workshop organizzati da Anna, trovate le informazioni sulla sua pagina Facebook
oppure potete conoscerla direttamente nel suo negozio. 


M'ama non m'ama si trova appena fuori Monza, a Vedano al Lambro in Via Santo Stefano, 65 proprio di fronte alla Chiesa parrocchiale del paese.

Nessun commento:

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!