mercoledì 6 novembre 2013

Galline ornamentali in giardino...cosa ne pensate?

L'altro giorno, uscendo dall'ufficio postale, sono passata davanti ad una casa dove alcune galline passeggiavano tranquillamente sul vialetto d'ingresso.
No, non erano comuni galline ma quelle che vengono definite 'ornamentali', ossia di piccola taglia e dal piumaggio insolito...


Mi sono fermata davanti al cancello per osservarle meglio ed è successo il finimondo!
All'improvviso sono sbucati polli da ogni dove e tutti correvano impazziti e traballanti verso il cancello...


per fermarsi proprio davanti a me, forse aspettando del cibo, chissà...


Per ultima è arrivata pure una chioccia dalle lunghissime penne nere con il suo pulcinotto...


Avevo già visto i polli ornamentali alla prima edizione di Ortochic dove c'era un espositore di Brescia che vendeva delle razze particolari che hanno suscitato un grande interesse tra il pubblico...


Ho sempre pensato però che questi pennuti fossero destinati ad abitazioni di campagna o comunque a spazi verdi piuttosto ampi.
Non avrei mai immaginato di vederli razzolare in ambito cittadino e tantomeno così numerosi!


Da una ricerca in rete, leggo che questi sono polli da compagnia, addomesticabili e di buon carattere.
Sono anche molto utili in giardino in quanto instancabili cacciatori di insetti, larve e parassiti ma...come la mettiamo con il problema per così dire igienico-olfattivo?
Devo dire che, a parte qualche penna qua e là, nel vialetto non ho visto traccia dei 'bisogni' dei polli ma vi assicuro che l'odore tipico del pollaio era piuttosto forte e sgradevole.
Certo, in questo caso si trattava di un numero considerevole di galline allevate in un ambiente piuttosto ristretto.
Magari un solo pollo ornamentale che razzola in giardino non crea grossi problemi e fa pure la sua bella figura...

Tempo fa avevo scritto un articolo per Fiori & Foglie a proposito del Nogg un pollaio da città ideato da un inglese
Photocredit: Nogg
Nonostante l'articolo fosse garbatamente ironico, aveva suscitato parecchi commenti da parte di persone veramente interessate a tenere anche una sola gallina in città, magari sul balcone di casa, non solo per l'ovetto quotidiano ma proprio come animale da compagnia.

Probabilmente sarò di mentalità troppo ristretta ma non mi sembra che un piccolo spazio in città sia adatto all'allevamento di un pollo, se non altro per gli inevitabili problemi di convivenza con il vicinato, anche se si tratta di una gallina ornamentale dal curioso piumaggio. 

Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!