martedì 26 novembre 2013

A Monza crescono...giovani giardinieri!

Giovedì mattina, in occasione della Giornata Nazionale dell'Albero, sotto i portici dell'Arengario una particolare postazione ha immediatamente attirato la mia attenzione.
Gli allievi del corso di Operatore Agricolo della Scuola 'Paolo Borsa' esponevano alcune giovani piante, tra cui un castagno, un tasso e una farnia.
Piante comuni sì, ma che possono raccontare la loro storia, grazie al lavoro di questi ragazzi.
Questi 'alberi del domani' provengono infatti dai Giardini della Villa Reale di Monza e devono la loro esistenza all'attenzione e alle cure degli allievi di questa scuola di formazione, presente a Monza fin dal 1861.


Il corso triennale prevede infatti ore di attività pratiche che gli allievi svolgono, oltre che nella serra didattica della scuola, anche all'interno dei Giardini della Villa Reale.
Un lavoro svolto senza clamore e senza alcun compenso ma importantissimo per la città.
In particolare i ragazzi ripuliscono le aree verdi dai rifiuti e dalle infestanti, tengono in forma siepi e cespugli ed estirpano i rovi da prati e aiuole.
Durante questi interventi perciò eliminano ogni pianta che in un dato contesto viene considerata 'estranea'.
Capita spesso però che tra quelle piante 'indesiderate' i ragazzi trovino magari una ghianda o una castagna che hanno messo radici e stanno germogliando.
Anzichè distruggerlo, i ragazzi si prendono cura di quel germoglio, trapiantandolo nella serra della scuola dove viene curato e cresciuto. 
Ed ecco tante nuove piccole piante a costo zero, pronte per essere messe a dimora...


Al termine del triennio, gli allievi ottengono la qualifica di 'Operatore Agricolo', specializzato in coltivazioni arboree, erbacee e ortofloricole.
Dopo la qualifica, esiste anche la possibilità di frequentare il quarto anno per conseguire il Diploma Professionale di Tecnico Agricolo.


Nei prossimi mesi un nuovo e ancora più importante compito si aggiungerà al lavoro dei ragazzi.
Sarà affidata proprio a loro la manutenzione di due aiuole nel centro di Monza, quella di piazza Roma di fianco all'Arengario e quella di Largo 4 Novembre, oltre allo stemma municipale realizzato con la tecnica della mosaicoltura in Piazza Trento e Trieste.

Uno degli stemmi di Monza in Piazza Trento e Trieste
L'aiuola di Largo 4 Novembre
L'aiuola di Piazza Roma
Un incarico dunque molto importante, vista la collocazione delle aiuole, che darà certamente più visibilità non solo al lavoro dei ragazzi ma anche all'impegno formativo svolto dalla scuola stessa.

La Scuola di Formazione 'Paolo Borsa' si trova a Monza in via Longhi, 4  
Per informazioni questo è il sito ufficiale della scuola.

Complimenti ai ragazzi e ai loro insegnanti!
 

Nessun commento:

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento?
Sarò felice di leggerlo e di risponderti!